domenica 29 aprile 2012

Indarno da tempo
Nove poesie



"Sotto questo sibillino pseudonimo si nasconde  comunque una persona realmente esistente". Questa l'autopresentazione dettatami dall'autore dei testi qui pubblicati [E.A.]

King Kong

È perplesso, lo scimmione:
Alza il muso dal gabbione,
Vede il pubblico pistola,
Gli esce un grido dalla gola!

Che cos’è quella schifezza?
Le catene a un tratto spezza,
E la gente ora si aspetta
Che di lor farà polpetta!

Veramente non li tocca:
Fa da sé, la folla sciocca,
Calpestandosi con gusto
Nell’orribile trambusto,